tradire senza sensi di colpa

Si può tradire senza sensi di colpa?

Capita a tutti di essere stato tradito o di aver tradito almeno una volta nella vita di coppia e puntualmente dopo l’accaduto comincia quella sensazione che ci fa stare male a causa dei sensi di colpa.

Nella maggior parte dei casi questo non si verifica e quindi si tradisce senza sensi di colpa quasi con naturalezza.

Le possibilità che la società di oggi offre sono talmente tante che i tradimenti sono in continuo aumento ed è quasi diventata una cosa normale.

Tradire senza sensi di colpa

Tradire ormai è sempre più una situazione in aumento e lo si fa per diversi motivi.

Perché si tradisce? spesso si finisce col tradire perché ormai tra la coppia si è spento l’amore che prima dominava, si è spenta la scintilla della passione, oppure per troppa monotonia nella vita quotidiana della stessa.

In alcuni casi una scappatella può far capire che non vi è più un sentimento. In questo caso la scelta è quella o di lasciare la propria o il proprio partner, o quella di tenere il segreto e continuare la storiella. Ovviamente, quando si verificano situazioni come queste è facile tradire senza sensi di colpa. Al contrario quando vi è l’amore questi dovrebbero presentarsi.

Alcune volte, però, un tradimento potrebbe addirittura rafforzare le motivazioni nella coppia risvegliando la passione che prima si era affievolita.

Alcuni dati europei sul tradimento extraconiugale

Al giorno d’oggi l’essere fedifrago fa parte della società ed è in continuo aumento soprattutto in Italia. Infatti, proprio la nostra nazione, si posiziona tra i primi posti in classifica per il più alto numero di tradimenti extraconiugali in Europa. Vediamo quali sono i dati europei:

  • Danimarca 46%
  • Italia 45%
  • Germania 45%
  • Francia 43%
  • Norvegia 41%
  • Spagna 39%
  • Gran Bretagna 36%
  • Finlandia 36%
infografica tradimenti extraconiugali
Infografica a realizzata da www.statista.com

Occasioni di tradimento

Le occasioni per tradire sono sempre di più e sempre più svariate, ad esempio anche online esistono siti come extraiugalis.com dove è possibile trovare persone disposte ad incontri extraconiugali per dar vita a delle semplici scappatelle o relazioni più durature.

Bisogna, però, prestare attenzione perché solo alcuni di questi siti consentono di poter vivere la propria esperienza extraconiugale nel massimo rispetto della sicurezza e della privacy.

Consigliamo, come già discusso nel nostro articolo “Siti d’incontri extraconiugali senza registrazione, quali sono i rischi?” di evitare quei siti dove è possibile accedere senza registrazione per evitare di ritrovarsi in situazioni poco piacevoli.

Se si vuole andare a fondo e incontrare uomini o donne fedifraghe consigliamo di farlo su siti sicuri come quelli che abbiamo selezionato nella classifica dei “Migliori siti d’incontri extraconiugali“.

Come tradire senza sensi di colpa? e quali situazioni possono presentarsi?

Chi decide di lasciarsi andare ad una relazione clandestina al di fuori della propria coppia deve prendere in considerazione alcune condizioni che potrebbero compromettere la tranquillità.

Ad esempio per evitare che i sensi di colpa ci assalgano, bisogna prendere consapevolezza se si tratta solo di una scappatella o un tradimento come valvola di sfogo, come se fosse un antistress, una situazione che comunque non fa parte della coppia.

Tuttavia, bisogna mettere in conto che potrebbe verificarsi il momento in cui potremmo ritrovarci nella situazione di dover scegliere di dirlo o meno. In questo caso è veramente importante avere tanto sangue freddo nella scelta che si vuole fare e valutare bene le conseguenze.

Alcune volte non si tratta di una semplice scappatella di una notte e può addirittura diventare un vizio. In situazioni come queste bisogna fare attenzione a non abbassare la guardia in quanto si può arrivare al punto di prendere le cose più alla leggera sottovalutando i rischi.

Quando si tradisce si deve essere coscienti che i sentimenti devono restare al di fuori della storia extraconiugale, deve essere appunto un darsi senza amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *